Il Progetto                      

Il progetto sportivo ha lo scopo di favorire la conoscenza e la pratica di un sempre maggior numero di attività motorie, anche non praticabili nella struttura scolastica, in modo da favorire negli studenti scelte future più consapevoli nel campo della motricità, dello sport e del benessere, oltre che garantire e sviluppare una socializzazione tramite forme di aggregazione nuove e diverse rispetto a quelle svolte durante la normale attività didattica.

Le attività motorie e sportive promuovono la cultura del rispetto dell'altro e delle regole, sono pertanto veicolo di inclusione sociale e possono aiutare a contrastare le problematiche legate al disagio giovanile.

Uscite didattiche sportive

  • Campionati Studenteschi
  • Gare Promozionali e Federali di Corsa di Orientamento
  • Partecipazione ad eventi sportivi organizzati dal MIUR - CONI-VT
  • Rafting – Tiro con l’arco – Tubing - Parco Avventura – Sport Acquatici
  • “Mare e Monti in trekking” all’Isola del Giglio o Giannutri
  • Partecipazione alle “Special Olympics” e ”Inclusive Games”
  • Partecipazione ad eventi sportivi legati alla Solidarietà (ETA BETA – ADMO – UNICEF)
  • Partecipazione a Forum legati alla tutela della Salute e Fair Play.

 

La scelta di una o più attività esterne alla scuola è subordinata all’adesione degli studenti, all’approvazione degli organi collegiali ed agli eventuali finanziamenti.

 

Attività a scuola

  • Tornei Interni
  • Corso di Difesa Personale
  • Costituzione del Centro Sportivo Scolastico (C.S.S)

 

“CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO” (CSS)

ATTIVITA’ EXTRACURRICOLARE di SCIENZE MOTORIE e SPORTIVE

GRUPPO SPORTIVO

PREMESSA -FINALITA’

Il Centro Sportivo Scolastico è una struttura organizzata all’interno della scuola finalizzata all’organizzazione dell’attività sportiva extracurricolare. L’iniziativa rientra a pieno titolo all’interno del Piano Triennale dell’Offerta Formativa.

 

Il Liceo delle Scienze Umane e Musicale “S. Rosa da Viterbo”, consapevole del ruolo educativo svolto dall’attività motoria e sportiva e del contributo apportato alla crescita umana degli alunni,  promuove l’istituzione del Centro Sportivo Scolastico come struttura organizzativa  interna con la finalità di:

  • Costituire la sede privilegiata per interventi educativi finalizzati a promuovere la prevenzione salutare dei ragazzi, in stretta collaborazione con il Dirigente Scolastico, il personale ATA, le famiglie e le istituzioni del territorio;

 

  • Promuovere la partecipazione degli alunni alla pratica delle attività sportive con la convinzione che impegnarsi in uno sport può dare un contributo importante alla formazione della persona e del cittadino;

 

  • Stimolare la massima partecipazione alle gare scolastiche (fase d’Istituto) e Campionati Studenteschi (dalla fase Provinciale alla fase Nazionale), come momento di esperienza sportiva, di conoscenza di se stessi, di collaborazione e socializzazione, di interiorizzazione dei valori dello sport;
  • Veicolare messaggi di una nuova cultura della salute, fatta da attività motoria, alimentazione e prevenzione, per promuovere corretti stili di vita, di inclusione dei ragazzi e delle ragazze a maggior rischio o provenienti da culture diverse; è un ambiente idoneo per attività di informazione per l’educazione alla legalità, per l’acquisizione di comportamenti legati allo Spirito Olimpico, cittadinanza attiva, rispetto delle regole;

INOLTRE

  • E’ uno spazio vitale in cui è possibile riconoscere e socializzare le proprie attitudini ed orientarle.
  • Favorisce lo “star bene a scuola” e in famiglia, può aiutare ad assumere comportamenti responsabili e a prevenire devianze sociali.

 

  • Contribuisce ad abbattere le barriere economiche e di genere che ostacolano l’accesso alla pratica sportiva.
  • Facilita l’acquisizione di un “atteggiamento competitivo” corretto basato sul rispetto dei principi e dei valori educativi sottesi allo sport, di sé stessi e della diversità.

Il CSS intende favorire la più larga adesione degli studenti (anche quelli con disabilità) alle attività, pomeridiane e non, di preparazione agli sport individuali o di squadra, prescelte in collaborazione con i docenti di Scienze Motorie e Sportive e proposte dagli stessi studenti, praticabili con carattere di continuità temporale, anche in strutture esterne all’Istituto.  

L’intenzione dei docenti di Scienze Motorie è quella di stimolare ragazze e ragazzi ad una pratica sportiva partecipata e gratificante ed ampliare l’offerta motoria e sportiva, nonostante le eventuali difficoltà strutturali.  

Le attività del CSS integrano il percorso formativo delle ore curricolari di Scienze Motorie e Sportive e contribuiscono insieme allo sviluppo di una cultura sportiva, del movimento e del benessere.

In tale direzione si promuovono anche eventuali iniziative e progetti a carattere  interdisciplinare condotti in collaborazione con altre scuole o con Enti e Associazioni Sportive del territorio (quali A.S.D., federazioni sportive nazionali, Lega Navale Italiana, Università, MIUR, CONI etc.) con finalità socio-relazionali e di orientamento che possono favorire lo sviluppo di conoscenze, capacità ed  attitudini motorie e costituire stimoli concreti allo sviluppo globale della personalità degli alunni.  

OBIETTIVI

  • Incrementare e rendere continuativa l’attività sportiva scolastica svolta dagli studenti;
  • Promuovere la partecipazione degli alunni ai Campionati Studenteschi, integrando il percorso formativo delle ore curricolari di Scienze Motorie;
  • Ampliare, potenziare e diversificare l’offerta formativa dell’Istituto;
  • Rilevare attitudini e vocazioni individuali alla pratica sportiva e svolgere un’azione di orientamento;
  • Integrare gli alunni diversamente abili;

 

DESTINATARI: Tutti gli alunni, compresi i diversamente abili, realmente motivati.

 DURATA: da Ottobre a Maggio.   

 

ATTIVITA’ E PROPOSTE EXTRACURRICOLARI 

Le attività di seguito programmate si riferiscono alle ore aggiuntive all’insegnamento destinate, per un numero massimo di sei ore settimanali, all’AVVIAMENTO alla PRATICA SPORTIVA ovvero di allenamento del Gruppo Sportivo, allo svolgimento delle gare dei Campionati Studenteschi, ai tornei e alle iniziative di sport che si svolgeranno nelle ore pomeridiane oltre il normale orario di servizio dei docenti.

Sono previsti:

  1. Allenamenti del Gruppo Sportivo negli spazi già a nostra disposizione o opportunamente reperiti (per quanto riguarda gli impianti regolamentari) nelle strutture sportive scolastiche e non.
  1. Tornei organizzati dal MIUR Viterbo: “Trofeo città di Viterbo”, “Trofeo Volley” Incontri Tematici, volti alla preparazione dei C.S.
  2. Svolgimento delle Fasi d’Istituto nella disciplina di Pallavolo, Tennis Tavolo, Calciobalilla.
  3. Partecipazione ai Giochi Sportivi Studenteschi di Pallavolo, Pallamano, Pallatamburello, Pallacanestro, Nuoto, Atletica (Campestre), Atletica su pista, Orienteering, Tennis, Tennis Tavolo, Bowling, Calcio a 5, Badminton, Ginnastica Artistica, Pesca Sportiva e Bocce.
  4. Lezioni di promozione, approfondimento e conoscenza degli Sport attuata da esperti esterni ed operatori di ASD del territorio, inserite nel Progetto “Scuola Movimento Sport Salute”
  5. Collaborazione alle attività relative all’Orientamento in entrata;
  6. “Valorinrete” legato ai C.S. di Calcio;
  7. Eventuale promozione di Campus Sportivi estivi.  

 

RISORSE UMANE 

Partecipano alle attività del CSS :

  • il Coordinatore del Centro Sportivo Scolastico Prof.ssa Giorgia Giorgini, disponibile per tutte le attività di preparazione sportiva nella prevista disponibilità di spazi adeguati nonché per attività di organizzazione e di accompagnamento alle gare e ai tornei;
  • gli insegnanti di Scienze Motorie e Sportive, Proff. De Falco Marco, Bernardo Simonetta, Manfredi Marco disponibili sia per collaborazione nella guida e nell’organizzazione delle attività proposte agli  studenti che per l’accompagnamento nelle varie gare.
  • Eventuale collaborazione di esperti esterni per interventi in orario curricolare e non, su richiesta dell’insegnante referente di Scienze Motorie, approvata dagli OO.CC. competenti ed effettuate a titolo gratuito.

 

MODALITÀ DI VERIFICA

La partecipazione ai Campionati e ai tornei fornirà ulteriori occasioni di riscontro valutativo delle abilità acquisite da parte dei ragazzi.

 Le attività significative svolte dagli alunni potranno essere certificate nel quadro delle competenze al termine della frequenza del ciclo scolastico.   La partecipazione e la frequenza sarà registrata su appositi elenchi o registri a cura del docente conduttore.  

CONDIZIONI e VINCOLI

L’organizzazione delle varie attività di “Gruppo Sportivo”, tornei, trofei, fasi d’Istituto, preparazione alle gare ecc., rimane condizionata oltre che dalla disponibilità dei docenti di Scienze Motorie e Sportive, dall’approvazione del Collegio Docenti e del Consiglio  d’Istituto, dalle disposizioni e norme vigenti, dalla sufficiente adesione e partecipazione degli alunni, dalla disponibilità di spazi palestra adeguati alla pratica e alla preparazione delle discipline sportive prescelte, dall’effettiva disponibilità delle risorse finanziarie che dovranno pervenire al nostro Liceo a carico del Ministero della Pubblica Istruzione sulla base della previsione di spesa  per le   specifiche attività complementari di Scienze Motorie (art. 87), dalla volontà da parte del Collegio Docenti, Dirigenza e Consiglio d’Istituto di superare  ostacoli ed orientare risorse in tali attività in quanto formative. 

Per la partecipazione alle gare dei Campionati Studenteschi, Trofei e Tornei è necessario che gli studenti siano forniti di certificato medico attestante lo stato di buona salute. Per lo svolgimento delle Fasi d’Istituto in orario curricolare, al fine di garantire la massima partecipazione degli alunni coinvolti, è necessaria la disponibilità dei consigli di classe ad autorizzarne l’uscita dalla classe. Le assenze scolastiche degli alunni per la partecipazione alle gare, opportunamente trascritte sul Registro Elettronico, sono giustificate e da non conteggiare ai fini dell'ammissione all'anno scolastico successivo.

 

In riferimento alle COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA EUROPEA si allega la seguente tabella:

 COMPETENZE

    X

 CAPACITA’/ABILITA’

1. Competenza alfabetica funzionale

A

 

X

Comprendere il messaggio di un testo scritto e/o orale cogliendone le relazioni logiche intrinseche attraverso la lettura e l’ascolto

B

 

X

Esporre efficacemente in forma scritta e orale, in maniera contestualizzata rispetto agli scopi comunicativi specifici della materia

C

 

X

Individuare ed utilizzare informazioni funzionali all’interazione  comunicativa richiesta

2. Competenza digitale

 

A

 

 

X

Utilizzare consapevolmente e funzionalmente le tecnologie della società dell’informazione per selezionare e conservare informazioni utili relative alla cultura sportiva

B

 

 

X

Utilizzare consapevolmente e funzionalmente gli strumenti informatici per produrre, presentare, condividere e valutare materiale utile allo studio delle discipline sportive

C

 

X

Utilizzare il web in maniera consapevole, efficace e collaborativa, anche per la cittadinanza attiva e l’inclusione

3. Competenza personale, sociale e capacità di imparare a imparare

 

 

 

 

A

X

Partecipare alle attività scolastiche apportando un contributo personale

B

X

Partecipare collaborativamente alle attività tra pari

C

X

Individuare informazioni da fonti diverse

4. Competenze in materia di cittadinanza

A

 

X

Rispettare le regole (in contesti formali e informali), se stessi e gli altri comprendendo la diversità

B

 

X

Creare rapporti positivi con l’altro, collaborando e comprendendo diversi punti di vista

C

X

Costruire il senso di legalità e rispetto

D

 

X

Sviluppare un’etica di responsabilità e valori in linea coi principi costituzionali

5. Competenza imprenditoriale

 

A

X

Pianificare e promuovere progetti valutando rischi e vantaggi

B

X

Assumersi la responsabilità di un progetto attraverso processi decisionali

C

 

X

Lavorare in gruppo efficacemente, nella consapevolezza e nel rispetto dei ruoli e delle attitudini di ciascuno

D

X

Proporre soluzioni efficaci a problemi ed ostacoli

E

X

Contestualizzare il proprio progetto

6. Competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturale

A

X

Esprimere la propria creatività contestualizzandola

B

 

X

Comprendere gli aspetti comunicativi, culturali e relazionali dell’espressività corporea

 

 

A cura del Referente: Prof.ssa Giorgini Giorgia

 

 

 

Notizie

URP

Istituto     Magistrale     Statale
"S.ROSA DA VITERBO"   indirizzi:

LICEO DELLE SCIENZE UMANE, LICEO DELLE SCIENZE UMANE con opzione ECONOMICO-SOCIALE, LICEO MUSICALE e COREUTICO-INDIRIZZO MUSICALE

Via San Pietro 27, Viterbo

Segreteria Amministrativa e Didattica:
Lun - Mer - Sabore 10.30 - 12.30  
Giovedì: ore 15.00 - 17.00

Tel: 0761 304061 - Fax: 0761 323462
 

Conto Correnti

IBAN  IT 49 A 08931 14500 000020739215
BANCA DI VT CREDITO COOPERATIVO
Via Tommaso Carletti n.25 - Viterbo

C/C POSTALE 13068010
Intestatario: Istituto Magistrale Statale “S.Rosa da Viterbo"

Cod. Meccanografico VTPM010007

Cod. Fiscale 80015030564

Cod. Univoco UFXJEV 

Email: VTPM010007@istruzione.it

PEC: VTPM010007@pec.istruzione.it

Social